Mappe diventa un network e partecipa al Festival di Internazionale

Forse alcuni di voi ricorderanno l’evento Mappe organizzato lo scorso anno a Trieste.
Anche nel 2011 riproponiamo l’appuntamento, dal 22 al 25 novembre alla Sissa, sempre con l’obiettivo di voler contribuire a tracciare una cartografia dei rapporti attuali fra scienza, società e comunicazione. Il programma è in costruzione e vi terrò aggiornati sui suoi sviluppi, ma intanto ci sono delle novità importanti nella struttura dell’evento: da quest’anno MAPPE è un network. Per il momento il gruppo è formato da noi della Sissa, dal Master in Giornalismo e comunicazione istituzionale della scienza dell’Università di Ferrara e dalla Fondazione Idis – Città della Scienza di Napoli.
Ci siamo dati una forma di collaborazione leggera. L’idea è quella di proporre Mappe come un marchio sotto il quale presentare idee, incontri e proposte in cui crediamo e ci riconosciamo. Ciascuna istituzione si fa carico di portare avanti i progetti sul territorio in cui opera e poi ci diamo una mano nell’organizzazione. Il tutto si concretizza in iniziative a Napoli, Trieste e Ferrara.
Il primo appuntamento del network Mappe nel 2011 è proprio una due giorni nella città estense dedicata ai processi di partecipazione nei conflitti ambientali. Giovedì 29 settembre si terrà un incontro con lezioni frontali e parti pratiche. Successivamente, sabato 1 ottobre, ci sarà un laboratorio all’interno del Festival di Internazionale.
A metà ottobre a Napoli c’è poi un appuntamento dedicato alla didattica non formale delle scienze, di cui vi sarò dire meglio a breve, e infine, a novembre, il già menzionato evento triestino che prevede, tra le altre cose, la X edizione del Convegno Nazionale sulla Comunicazione della Scienza.

Tag:, , ,

Lascia un commento