Appunti per conferenze internazionali su comunicazione della scienza

immagine da appuntidigitali.it

Gli addetti ai lavori sanno bene che quest’anno a Firenze, dal 18 al 20 Aprile, si tiene Il XII Convegno Internazionale di Comunicazione Pubblica della Scienza e della Tecnologia (PCST). A giudicare dal numero delle proposte sembra che l’incontro abbia riacquistato un forte appeal. Nelle ultime edizioni il PCST aveva perso un po’ di smalto. Dai dati forniti sul sito della conferenza i segni dell’inversione di tendenza: quasi 900 autori provenienti dai cinque continenti con circa 500 richieste di partecipazione. Con queste premesse il programma potrebbe essere davvero interessante. Speriamo.
Intanto in questi giorni in rete circola un’altra call for proposal per un’altra conferenza internazionale sulla comunicazione della scienza (JHC 2012) che si svolgerà a Nancy, in Francia, dal 3 al 7 Settembre.
Non c’è che dire, chi è interessato a questi argomenti nel 2012 ne può fare una scorpacciata. Il tema della conferenza francese è Science Communication: International Perspectives, Issues and Strategies. La scadenza per inviare le proposte è il 10 Febbraio. Gli organizzatori sono interessati, tra l’altro, a come i media digitali trasformano il rapporto tra produttori e destinatari della conoscenza.
Proprio in questi giorni ho ricevuto un libro che mi sembra molto completo da questo punto di vista. Il volume affronta la questione di come il mondo online sta modificando radicalmente il processo della scoperta scientifica. Il titolo è Reinventing Discovery ed è stato scritto da Michael Nielsen, pioniere del quantum computing, saggista e forte sostenitore del movimento open access.
Sul tema delle prospettive internazionali in comunicazione della scienza, sempre a ridosso di Natale, mi hanno spedito invece una raccolta di saggi dal titolo Constructing Culture of Science. Communication of Science in India and China.
Ho solo sfogliato entrambi i libri. Mi riprometto di leggerli al più presto, anche in vista delle conferenze internazionali di cui ho fatto cenno sopra. Credo siano letture utili in generale per chi si occupa di questi temi.

Tag:, , ,

Lascia un commento